Sicurezza in acqua per stranieri

Il preoccupante numero di incidenti acquatici di persone di nazionalità straniera ha spinto la SSS a intensificare il lavoro di prevenzione in questo settore. Mostrando il comportamento corretto da tenere attorno all’acqua, in acqua e sull’acqua si mira a ridurre i rischi. Occorre tuttavia anche imparare, tramite il relativo flyer, le consuetudini nelle strutture di balneazione svizzere.

 

Flyer e poster con consigli per una balneazione sicura

Nell’ambito di una collaborazione della Società Svizzera di Salvataggio SSS con la Verband der Hallen- und Freibäder (VHF) e la Croce Rossa Svizzera (CRS), sono stati creati un flyer e un manifesto. Questo materiale mira a informare in modo semplice e comprensibile le persone di nazionalità straniera sul tema della sicurezza in acqua e sulle consuetudini nelle strutture di balneazione svizzere.

     

Il flyer e il poster possono essere scaricati o ordinati al sito migesplus.ch.

 

Regole per il bagnante e per i fiumi per persone di lingua straniera

Già nel 2015, in collaborazione con il settore delle competenze transculturali della Croce Rossa Svizzera, oltre all’italiano, al tedesco e al francese la SSS ha tradotto le Regole per il bagnante e per i fiumi in altre lingue. Le traduzioni hanno come scopo quello di aiutare i migranti a capire i pittogrammi delle Regole per il bagnante e per i fiumi e a riconoscerli sulle lavagnette nei luoghi di balneazione.

    

La SSS spera in questo modo di raggiungere ancora più persone, di richiamare l’attenzione sul comportamento corretto da tenere in acqua, sull’acqua e attorno all’acqua e quindi di salvare vite. Le regole tradotte saranno messe a disposizione dei centri asilanti e possono essere scaricate qui nelle seguenti lingue.