Regola per il bagnante SSS 4

Non tuffarti in acque torbide o sconosciute: le situazioni sconosciute presentano pericoli.

 

Un tuffo in acque poco profonde può provocare gravi lesioni. In particolare lesioni alla testa e alla schiena possono avere conseguenze fatali. Se è necessario tuffarsi in acque sconosciute per effettuare un salvataggio o il recupero di una persona, il tuffo fa effettuato sempre in piedi, cercando di evitare di immergersi in profondità nell’acqua.

 

Tuffo di salvataggio

 

Altri pericoli, come correnti e mulinelli, ceppi e rami o anche rocce sott’acqua, non sono sempre visibili dalla riva. Dopo forti temporali, questi pericoli possono nascondersi anche in punti d’ingresso in acqua in precedenza sicuri.