Regola per il bagnante SSS 2

Non entrare mai in acqua dopo l’assunzione di bevande alcoliche o altre droghe! Non nuotare mai a stomaco pieno o completamente vuoto.

 

Alcool e droghe alterano la conoscenza. Di conseguenza non si riescono a riconoscere le situazioni pericolose e si sopravvalutano le proprie capacità.

 

Un altro problema è dato dal fatto che l’alcool dilata i vasi sanguigni. Nuotando, il sangue si raffredda rapidamente e attraverso la circolazione sanguigna si sposta da braccia e gambe al centro del corpo. Ciò aumenta sensibilmente il pericolo di un collasso circolatorio (ipotermia).

 

Dopo aver mangiato, il corpo ha bisogno di maggiore energia per la digestione. Per questo motivo dopo un pasto abbondante ci si sente spesso stanchi e pesanti. A causa della minore irrorazione sanguigna del cervello, fare attività fisica subito dopo un pasto può provocare giramenti di testa e nausea. Nel peggiore dei casi si perde conoscenza in acqua, annegando silenziosamente.

 

Allo stesso modo non bisognerebbe nuotare con lo stomaco completamente vuoto, dato che anche l’ipoglicemia può causare, in acqua, un attacco di fame.