Consigli per una balneazione sicura per migranti

Con un progetto comune, la Verband Hallen- und Freibäder (VHF), la Società Svizzera di Salvataggio SSS e la Croce Rossa Svizzera (CRS) hanno elaborato un flyer destinato ai migranti, i cui temi sono la sicurezza in acqua e le consuetudini nelle strutture di balneazione svizzere. Il documento è disponibile in arabo, persiano, tigrino e inglese.


Nell'ambito di una collaborazione della Società Svizzera di Salvataggio SSS con la Verband der Hallen- und Freibäder (VHF) e la Croce Rossa Svizzera (CRS), sono stati creati un flyer e un manifesto. Questo materiale mira a informare in modo semplice e comprensibile le persone con un passato migratorio sul tema della sicurezza in acqua e sulle consuetudini nelle strutture di balneazione svizzere. Ai gruppi target vengono quindi trasmessi i messaggi di prevenzione della SSS e le necessità della VHF per un'attività balneare senza intoppi.

 

Il manifesto, con un testo che cattura l'attenzione, è pensato per i centri di registrazione, di procedura e di transito, nonché per gli alloggi per richiedenti l'asilo. Il flyer e il manifesto sono stati elaborati con la partecipazione diretta di richiedenti l'asilo: è stato infatti testato come viene accolto il tema e se le informazioni sono accattivanti e comprensibili. Il flyer può essere utilizzato anche in altri posti come piscine coperte e all'aperto, nonché in luoghi di balneazione liberamente accessibili.

 

Le Regole per il bagnante della SSS sono già state tradotte nel 2015 e messe a disposizione dei centri asilanti tramite la Segreteria di Stato della migrazione. Si possono inoltre scaricare sulla pagina internet della SSS.

 

Il flyer e il manifesto sono disponibili al sito http://www.migesplus.ch/it/pubblicazioni/bagno-sicurezza/, la piattaforma con materiale informativo in più lingue nel settore della salute e della prevenzione.

 

Trovate ulteriori informazioni sul divertimento sicuro in acqua al sito www.sss.ch e sulle questioni riguardanti l'attività di balneazione al sito www.vhf.ch