Mujinga Kambundji, Christian Stucki e Daniel Koch sostengono «Save your friends»

La Società Svizzera di Salvataggio (SSS) e l’assicuratore malattie e contro gli infortuni Visana si impegnano con uno stretto partenariato iniziato nel 2016 al fine di aumentare la sicurezza nelle acque e sulle acque elvetiche. La loro campagna comune, «Save your friends», ha ora trovato sostenitori di primissimo piano: Mujinga Kambundji, Christian Stucki e Daniel Koch sono in prima linea per sensibilizzare ulteriormente la popolazione svizzera a proposito di rischi e pericoli, soprattutto durante la stagione balneare.


A fine giugno la SSS e Visana hanno lanciato la campagna di prevenzione degli infortuni «Save your friends». Ora la campagna ha trovato sostenitori di primissimo livello: la «regina delle velociste» Mujinga Kambundji, il «re della lotta svizzera» Christian «Chrigu» Stucki e «Mister Covid» Daniel Koch vogliono dare ulteriore slancio alla campagna della SSS e di Visana. «Sensibilizzare la popolazione è particolarmente importante, soprattutto in questa estate 2020. A causa del coronavirus, infatti, molte persone trascorrono le vacanze a casa, in Svizzera, su laghi, fiumi o piscine», spiega Daniel Koch, che in veste di volontario sostiene la campagna di sensibilizzazione comune come ambasciatore della SSS.

    

Un video con sostenitori di primissimo piano e un messaggio chiaro

Particolarmente a rischio è il gruppo demografico degli uomini fra i 15 e i 30 anni. Già negli anni «normali» questa è la fascia d’età in cui si registrano più morti per annegamento – motivo per cui rappresenta il gruppo target principale di un video in cui compaiono insieme Mujinga Kambundji, Christian Stucki e Daniel Koch. Insieme a Daniel Koch, i due ambasciatori di Visana mettono in guardia dai pericoli del consumo di alcool quando ci si diverte in acqua.

     

Christian Stucki è convinto dell’importanza di «Save your friends»: «Proprio perché sono anche io un padre di famiglia, mi sta molto a cuore sostenere questa campagna. Infatti, basterebbe rispettare semplici regole di comportamento per evitare tanti infortuni e tante vittime. Sono soprattutto i ragazzi giovani a non curarsi dei pericoli e a entrare in acqua in stato di ebbrezza, dunque mi fa piacere che nel video mi abbiano chiesto di impersonare il bagnino serio e un po’ minaccioso per scoraggiarli dal farlo». 

    

Mujinga Kambundji non è una professionista in tutto e per tutto solo nella vita reale, ma anche nel video: «Soprattutto quando svolgono attività in acque aperte, i giovani dovrebbero preferire la borraccia dell’acqua alla bottiglia di birra. È un’abitudine più sana e soprattutto molto più sicura». 

      

    

Insieme per la sicurezza durante la stagione dei bagni

La campagna «Save your friends» della SSS e di Visana dura da fine giugno a metà settembre. La campagna ha come elementi centrali tutta una serie di brevi filmati con messaggi a effetto e le testimonianze sui pericoli letali in e sull’acqua. Inoltre, sul sito web www.saveyourfriends.ch sono reperibili in modo completo e comprensibile tutte le informazioni, i messaggi, i consigli e i suggerimenti per divertirsi in acqua in sicurezza, oltre, ovviamente, al nuovo «safety check» e alle regole salvavita per il bagnante della SSS.

      

Per ulteriori informazioni

     

Jasmin Wyrsch, Comunicazione e Marketing, 041 925 88 90, j.wyrschanti spam bot@sssanti spam bot.ch

David Müller, Responsabile Comunicazione aziendale, 076 495 74 91, david.muelleranti spam bot@visanaanti spam bot.ch