Rudolf Schwabe è il nuovo presidente della Società Svizzera di Salvataggio SSS

In occasione della 75a Assemblea ordinaria della Società Svizzera di Salvataggio del 27 aprile, il dott. Rudolf Schwabe è stato nominato nuovo presidente centrale. Egli subentra a Daniel Biedermann, rimasto in carica per 10 anni.


La 75esima Assemblea ordinaria dei Delegati della Società Svizzera di Salvataggio tenutasi al Campus Sursee, aveva quale tema principale la nomina di un nuovo presidente centrale. I delegati aventi diritto di voto delle 126 Sezioni SSS, hanno nominato il dott. Rudolf Schwabe successore di Daniel Biedermann. Quest’ultimo ha diretto la SSS durante gli ultimi dieci anni occupandosi in questo periodo di importanti riforme strutturali. 

   

La nomina di Rudolf Schwabe significa continuità nell’attività della SSS nel promuovere la prevenzione degli annegamenti in Svizzera. Quale pluriennale presidente della Direzione di Trasfusione CRS Svizzera, nonché laureato in chimica, egli conosce bene la Croce Rossa e le sue organizzazioni di salvataggio come la SSS, inoltre dispone di una comprovata esperienza dirigenziale strategica di organizzazioni non profit. Altrettanto preziose per la SSS sono le sue esperienze professionali nella Federazione internazionale delle Società della Croce Rossa.

    

Interpellato riguardo al suo impegno, Rudolf Schwabe spiega nel modo seguente la sua motivazione: «Ogni persona che si impegna a rivestire un ruolo a titolo volontario per la prevenzione degli annegamenti in seno alla SSS merita il mio massimo rispetto. Mi motiva il fatto di poter collaborare con persone impegnate, che si mettono a disposizione nel proprio tempo libero per salvare vite. Il mio obiettivo è riconfermare e rafforzare il già elevato valore odierno dell’organizzazione all’interno e all’esterno della Croce Rossa Svizzera.»

     

Un anno intenso: risultati in cifre

La SSS può vantare un esercizio 2018 intenso. Sono state fornite circa 320’000 ore di volontariato in sorveglianza delle acque, servizi di sicurezza, servizio di salvataggio in acqua e attività svolte dai capicorso. Nei corsi di salvataggio 33’711 partecipanti hanno acquisito le competenze necessarie per salvare vite e in occasione delle visite alle scuole dell’infanzia è stato possibile sensibilizzare 14’417 bambini su come trascorrere piacevoli momenti in tutta sicurezza a contatto con l’acqua, Inoltre i volontari della SSS hanno fornito 244 servizi di sicurezza attorno all'acqua o sull’acqua, per controllare eventi di varia portata, come ad esempio la Lucerne Regatta, e trasformarli in splendide esperienze per i visitatori.

     

Trovate maggiori informazioni sul nostro sito www.sss.ch oppure su www.schule-slrg.ch. Per ulteriori ragguagli è a vostra disposizione Philipp Binaghi, responsabile Comunicazione e Marketing SSS, al numero di telefono 041 925 88 78 o all’indirizzo p.binaghi@sss.ch.